Come calcolare la posizione di un oggetto volante!

HTV-2-render-original-676x450-676x450

Ecco nella foto un oggetto volante che si sposta da un punto a a b ad una certa velocità. In quale punto si troverà in un certo preciso istante?
Determinare e prevedere la sua posizione è stato sempre di nostro interesse. L’uomo raccoglie dei dati e cerca di prevedere l’andamento dei dati e di quelli futuri. Una formula matematica che predice il futuro in qualche modo interessa molti.

Un ricorrente problema nell’elaborazione dei dati finalizzata ad applicazioni reali è l’interpolazione.
Con essa è possibile individuare, attraverso la rappresentazione dei dati tramite punti in un piano
cartesiano, nuovi punti in grado di prevedere l’andamento del fenomeno studiato, creando un
modello matematico più o meno fedele per la rappresentazione del fenomeno studiato.

All’interno della presente ricerca si vuole in particolare analizzare il metodo di interpolazione di
Lagrange e le sue applicazioni in ambito informatico.
Vista la grande disponibilità di risorse di calcolo di cui disponiamo, destinate secondo la legge di
Moore ad aumentare, siamo in grado attraverso i supporti informatici di applicare l’interpolazioni a
grandi quantità di dati, al fine di ottenere modelli sempre più accurati e precisi.

Ecco un percorso non troppo semplice che provero a semplificare quanto prima.

Here is pictured a flying object that moves from a point a to b at a certain speed. At which point you will find in a precise moment?
Determine and predict its position has always been of interest to us. Man collects data and tries to predict the trend of the data and future. A mathematical formula that predicts the future in some way affects many.

A recurring problem in data processing aimed at real-world applications is the interpolation.
With it is possible to identify, through the representation of data via points in a plane
Cartesian, new points can predict the trend of the phenomenon studied, creating a
more or less faithful mathematical model for the representation of the studied phenomenon.

Inside of this research we are particularly wants to analyze the interpolation method of
Lagrange and its applications in computer science.
Given the wide availability of computational resources available, designed according to the law of
Moore to increase, we can through the computer media to apply the interpolations
large amounts of data, in order to obtain models more and more accurate and precise.

Here is a path not too simple that I will try to simplify the earliest.

Comments

comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.