Hour of code e pensiero computazionale

Risorse per gli insegnanti e per le prime liceali

Eccoci qui ragazzi! L’approccio al pensiero computazionale è fondamentale nella società dell’informazione

ecco il link al labirinto classico svolto da milioni di persone.

https://code.org/hourofcode/hourofcode

Inizia da qui per capire il mondo dell’informatica logica e del problem solving.

L’informatica non è lo studio del calcolatore come, ad esempio, la biologia non è lo studio del microscopio…o come l’astronomia non è lo studio del telescopio o la chimica non è lo studio delle provette!

Di che cosa si occupa l’informatica? I miei ragazzi sanno banalmente rispondere a questa domanda dissociando assolutamente l’informatica dallo studio del computer.

La matematica si occupa di studiare regole principi, metodologie e l’oggetto di studio sono i numeri, punti e linee etc…

L’informatica si occupa di studiare come le informazioni di qualsiasi natura possono essere trattate elaborate e studiate.

L’informazione è l’oggetto dello studio dell’informatica. Altra cosa sono le materie tecnologiche che approcciano lo studio del computer. Distinguere la tecnologia dall’informatica è il primo passo necessario per capire che l’informatica è una materia assolutamente indispensabile nel mondo moderno. La logica, il pensiero computazionale, lo studio dei paradigmi classici della gestione di qualsiasi informazione trascende assolutamente il tecnicismo e lo studio del computer, così come l’astronomia non è associabile allo studio del telescopio bensì allo studio dell’universo visibile e invisibile.
Il computer assolutamente è solo un mezzo necessario per meglio elaborare con metodologie astratte le informazioni.

Ecco altre risorse per i docenti indispensabili per l’approccio al pensiero computazionale

https://curriculum.code.org/hoc/plugged/1/

Il pensiero computazionale e la logica dovrebbe essere insegnata dai primi anni per sviluppare nei bimbi una logica di base indispensabile al pensiero scientifico e costruttivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.